Socialnews
“Sognando la pace”, dialogo con Meri Lolini
“Dobbiamo renderci utili per operare la pace che è la madre dell’accoglienza, della disponibilità al dialogo per superare le chiusure che non sono strategie di sicurezza, ma producono ponti sul vuoto”.
Nel suo ultimo libro “Sognando la pace” tratta un argomento molto delicato, l’immigrazione [...]

Amazon.it
Recensione cliente
Una bella riflessione sulle Dolomiti al di là degli stereotipi turistici o della retorica naturalistica[...]

Spreaker
Total Free Radio

Intervista alla scrittrice Meri Lolini
Intervista alla scrittrice Meri Lolini sul suo volume Sognando la pace

Pensierocondiviso
Sognando la pace- il libro di Meri Lolini
Questo è un romanzo che racconta la fuga dalla guerra e dalla disperazione di una famiglia siriana.[...]

Recensionimao
IL GIOCOLIERE DI PAROLE (DI ALBERTO DIAMANTI) LIBRO, RECENSIONE
Che cosa significa oggi scrivere libri per l’infanzia?Quale importanza può ancora avere il testo scritto nell’era della tecnologia e delle immagini?Domande semplici, risposte estremamente complesse.[...]

Fattiitaliani.it
LXXI Premio Strega, fra i candidati “Mangia con gli occhi” dell’esordiente Carmela Pierri
La LXXI Edizione del Premio Strega si presenta ricca di piacevoli sorprese. La partecipazione di una scrittrice esordiente con il libro Mangia con gli occhi, edito da Aracne (www.aracneeditrice.it) testimonia attenzione alle scritture autobiografiche [...]

Corriere della Sera
Premio Strega: in gara 27 autori
E la cerimonia torna al Ninfeo

Sono 27, come l’anno scorso, le autrici e gli autori candidati al Premio Strega 2017 (ma 26 gli editori), settantunesima edizione e prima senza Tullio Di Mauro [...]

Barbadillo
Il caso. “Mangia con gli occhi” della Pierri tra bellezza e gastronomia
Incontro Carmela Pierri in un ristorante. Il nostro dialogo è tutto incentrato sulla gastronomia [...]

Satisfiction
Nel campo dei Fiori Recisi. Scampoli di olocausto
Fulvio Tomizza afferma che per capire il senso e il significato della Storia bisogna sempre scavare nella materia viva dei microcosmi[...]

Eroica Fenice
Mangia con gli occhi: il romanzo di Carmela Pierri
È una fredda mattina invernale quando la protagonista della nostra storia si sveglia e nota che qualcosa è cambiato: le mancano il gusto e l’olfatto […]

Satisfiction
Nel campo dei fiori recisi. Scampoli di olocausto
Fulvio Tomizza afferma che per capire il senso e il significato della Storia bisogna sempre scavare nella materia viva dei microcosmi […]

Sergio Di Giacomo
Un viaggio letterario tra i luoghi e i “misteri” di Antonello
“Il libro della prof. Mollica La Torre si staglia come una fabula densa, una lettura sapiente e fluida, un testo tra biografia e romanzo che penetra dentro la personalità del nostro grande Antonello da Messina […]

Eroica Fenice
Le Dolomiti di Andrea De Lotto: Voci. Un’altra gravità
«La montagna non è tutta uguale»
Scaturisce da questa affermazione la riflessione dell’architetto Andrea De Lotto, impegnato nell’osservazione delle realtà d’alta quota delle Dolomiti […]

Gazzettino Italiano Patagonico
L’affido familiare
un’esperienza di vita diventa un romanzo

Meri Lolini Ha presentato il suo ultimo lavoro anche a Palermo il 6 maggio 2016 [...]

Zonadidisagio
La memoria, il microcosmo e la Storia
Fulvio Tomizza afferma che per capire il senso e il significato della Storia bisogna sempre scavare nella materia viva dei microcosmi […]

Odissea
Belluomini. Nel campo dei fiori recisi
È un autore, Francesco Belluomini (Camaiore, classe 1941), aduso a guardar in faccia la realtà e dir la sua, in prosa e in versi, con fierezza e franchezza tutta toscana […]

Art Wave
Intervista con Carmela Pierri, autrice del romanzo “Mangia con gli occhi” edito da Aracne Editrice. Un tuffo nella scoperta della metamorfosi e della bellezza che salva
“Amo fotografare le farfalle”: così esordisce Carmela Pierri, scrittrice del romanzo “Mangia con gli occhi” edito da Aracne Editrice [...]

Eroica Fenice
Nel campo dei fiori recisi. Scampoli di Olocausto: il libro di Francesco Belluomini
Nel campo dei fiori recisi. Scampoli di Olocausto, edito lo scorso gennaio da Aracne Editrice, è un romanzo storico di Francesco Belluomini […]

Eroica Fenice
Il bottone rosso di Francesca Sassano, un torbido giallo
Il giornalista Luca Forte si imbatte per caso in una bellissima donna incrociata in redazione, l’architetto Irene Piano […]

Sipario
Dostoevskij - Destino di uno scrittore, libertà di una coscienza - di Camilla Migliori
Sin da quando, anni fa, ebbi modo di conoscere Camilla Migliori - di apprezzarne qualità professionali, di umana sobrietà e lealtà - fui colpito dalla lieve, “leggera” sobrietà del suo interagire con chiunque […]

Fattiitaliani.it
Pubblicità laFeltrinelli
Mangia con gli occhi Carmela Pierri

Pink Fusion 22
Libri- Francesco Belluomini, “Nel campo dei fiori recisi”
La data del giorno in cui Sonia fu strappata dalla sua casa per essere rinchiusa con tutta la sua famiglia nel campo di sterminio di Birkenau fu, per la piccola ebrea, marchiato a fuoco sul suo braccio insieme al numero identificativo […]

Pensiero Condiviso
La Violenza in Non ci sono più le rondini?
Il mio terzo libro affronta il tema della violenza di genere e si intitola: Non ci sono più le rondini? Una donna – Una storia Ed. Aracne ed è uscito a dicembre 2015 […]

Il Corriere del Sud
“Nel campo dei Fiori recisi”, il libro di Francesco Belluomini
In coincidenza con il 27 gennaio, Giornata della Memoria per ricordare tutte le vittime dell’Olocausto, che come ogni anno viene celebrata nel mondo, lo scrittore e poeta Francesco Belluomini presenta la sua ultima fatica letteraria dal titolo Nel campo dei Fiori recisi. Scampoli di Olocausto […]

STAMP Toscana
Nel campo dei fiori recisi, per non dimenticare mai
Firenze - Quello di Sonia Contini e della storia della sua famiglia è un episodio che fino ad oggi non era mai stato raccontato, rimasto ai margini della storia della deportazione ebraica […]

THEMA L’informazione
"Nel campo dei fiori recisi" di Francesco Belluomini
È appena uscito in libreria l’atteso romanzo storico Nel campo dei fiori recisi - Scampoli di Olocausto, l’ultima pubblicazione del poeta e scrittore Francesco Belluomini, edita per i tipi della Casa Editrice Aracne […]

Logos Cultura
“Nel campo dei fiori recisi — Scampoli di Olocausto” di Francesco Belluomini
È appena uscito in libreria l’atteso romanzo storico Nel campo dei fiori recisi – Scampoli di Olocausto, l’ultima pubblicazione del poeta e scrittore Francesco Belluomini, edita per i tipi della Casa Editrice Aracne […]

Spreaker
Total Free Radio

Intervista alla scrittrice Meri Lolini
Intervista alla scrittrice Meri Lolini sul suo volume Non ci sono più le rondini

EROICA FENICE
La rinascita della cultura

Nelle tenebre, il primo romanzo di Yaildrys Angulo
Nelle tenebre, da poco pubblicato in Italia da Aracne Editrice, è il romanzo con cui la giovane cubana Yaildrys Angulo ha fatto il suo esordio nel panorama letterario […]

Eroica Fenice. La rinascita della cultura
Viaggio nell’umano per NarrativAracne
Viaggio nell’umano è un romanzo che, partendo dalla descrizione delle molteplici sfaccettature dell’animo umano, offre spunti di riflessione che riguardano la filosofia, l’arte, la politica ma anche l’amicizia e i sentimenti […]

Agevolamente blogspot
Risveglio d’amore di Filippo Ledda
“Risveglio d’amore” (Edizioni Aracne) nasce da spunti di vita vissuta dell’autore, raccolte in forma poetica […]

Top Business Magazine
Risveglio d’amore di Filippo Ledda
“Risveglio d’amore” (Edizioni Aracne) nasce da spunti di vita vissuta dell’autore, raccolte in forma poetica […]

Top Business Magazine
Il Cercatore di verità di Cristiano Massimo Parisi
”Il Cercatore di Verità” (Edizioni Aracne) è un libro che contiene sei racconti gialli: Gli aspiranti imperfetti; I sei pensieri di donne; L’inci/dente coincidenza; L’azzardo affettivo; La congiura dei tre; e La scelta dell’uno […]

Eroica Fenice
Fili amorosi, un libro di Chiara Zanini
Fili amorosi è un breve romanzo che intreccia, come fossero fili, le vite e le esperienze amorose di una donna, una contessa romana, e di un uomo, un poliziotto napoletano […]

Radio Agorà 21
Intervista all’autrice Meri Lolini
L’autrice parla del suo libro Non ci sono più le rondini

Persone e Società
Dalla solitudine all’amore
Letizia Cingolani si è laureata in Psicologia clinica presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo nel 2002 […]

Eroica Fenice
Graziano Cavallini e il mondo di Irma
L’infamia. Il mondo di Irma (e di tutti) è il titolo dell’ultimo romanzo di Graziano Cavallini, edito da Aracne editrice […]

Eroica Fenice
Confratel Bernardo, il cercatore di verità
Il cercatore di verità. I racconti di Confratel Bernardo, edito da NarrativAracne (pubblicato a settembre 2016) e scritto dal sacerdote passionista Cristiano Massimo Parisi, comprende sei racconti gialli che hanno come protagonista un frate […]

Radio Incontri
Cultura in Valdichiana
Intervista a Meri Lolini

Fronte del Blog Magazine
I racconti della metro
La vita scorre. Magari sopra un binario che (a parere di molti) ci conduce lungo un’esistenza immutabile, già segnata, nel bene e nel male da un destino ferreo e rigoroso […]

Salotto Antonio Moccia
I miei libri
Mi presento: sono una donna che lavora come analista chimico in un ente pubblico a Firenze e mi occupo del dosaggio di microinquinanti organici in matrici ambientali ed alimentari.

Una Pulce in Libreria
Conte(r)rò rimpianti
Confesso di non essere un’abituale frequentatrice di poesia ma fortunatamente, a volte, capita che i libri ci sorprendano: arrivano da percorsi inaspettati, ci trovano, aprendo strade nuove, inesplorate o poco battute, dentro e fuori di noi.

Eroica Fenice
Vittoria Vitale e la sua “Favola gotica”
“Favola Gotica”, scritto da Vittoria Vitale, è il primo libro della collana fantasy Diadematus, edito dalla NarrativAracne (Aracne Editrice) […]

La Stampa. Tuttolibri
Tre fratelli di Angela M. Jeannet Aracne pp. 175, €12
Tre Fratelli è davvero un libro singolare. Narra la storia densa e passionale di una famiglia toscana di piccoli proprietari, da metà Ottocento fino quasi ai giorni nostri [...]

Eroica fenice
Poesia e amore in Della virtù di Salvatore Battaglia
In essa si sviluppano i temi del mito, letto in una chiave d’introspezione, e dell’amore, passione che scuote i cuori ed offusca la ragione [...]

Chili di Libri
Il Giocoliere di Parole di Alberto Diamanti
Il libro di Alberto Diamanti per bambini, genitori ed educatori, dove rime e fantasia si incontrano con i veri valori della vita […]

Radio Spazio Noi in Blu
Intervista a Meri Lolini

Il Cannocchiale
Una foglia di insalata e un chicco di riso
Richiesto dall'amico Pietro Cavara di recensire questa sua commossa rimemorazione della madre, scritta a caldo con un tono un po' affannato dopo la morte […]

Good Company Webzine
Good Company Webzine presenta il “Giocoliere di parole”
Ai nostri tempi, ci addormentavamo con Biancaneve, Cenerentola o Cappuccetto rosso… Ora invece ci sono rubinetti parlanti che fanno da insegnante […]

Velvet News
Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo
Enrico Fattazzo nel suo romanzo d’esordio accompagna il lettore in un’esplorazione psicologica dell’universo umano [...]

Il Cannocchiale
Una foglia di insalata e un chicco di riso
Questo è un sincero racconto autobiografico. Un libro interessante che l’autore ha scritto subito dopo la morte della madre [...]

Il Cannocchiale
Una foglia di insalata e un chicco di riso
Recensire un libro come questo di Pietro Cavara è cosa non facile. Non mi era mai capitato di leggere un libro come questo [...]

Le Café des Italiens : Forum d’Altritaliani.net
Tre fratelli
Si tratta di un racconto autentico, nel quale sono descritte le traversie di una famiglia toscana...

Class24
Una donna, una storia
In questo mio libro ho ritenuto opportuno affrontare il tema della violenza di genere, che arriva anche al “femminicidio”...

Alexandre Fazari
La bomba
La Bomba, scritto da Frank Harris, è prima di tutto un romanzo appassionante. Siamo trascinati nell'universo del narratore...

Spazio emergenti web
Recensione a "Il Giocoliere di parole" di Alberto Diamanti
Ѐ una raccolta che scalda l’anima quella di Alberto Diamanti, ricca com’è di valori misconosciuti in questa nostra società...

Social News
“Forza donne!” – Meri Lolini in Non ci sono più le rondini
“Non ci sono più le rondini” : tutto cambia, a volte così velocemente che non ce ne rendiamo nemmeno conto. Se prima le rondini simboleggiavano l’arrivo della primavera, oggi queste non esistono più, così come tante altre cose nella nostra vita quotidiana.

Prudence. Magazine di sopravvivenza culturale
Il vincolo del prigioniero
Gian Lorenzo eredita una piccola galleria d’arte, ma tra i fasti dell’artworld non si sente a suo agio, tutto gli appare superficiale e vuoto.

I Vespri
Romanzo di Alfonso. Giovanni diviso tra donne sarde
Il romanzo Contesa di Lucio Paolo Alfonso, autore ripostese, ci presenta l’esperienza di vita di Giovanni, architetto e docente precario di Storia dell’arte

Torino Art Magazine
SNUFFIANDO #15 MARIA CRISTINA STRATI
Sono di Torino e caratterialmente mi sento a metà strada tra Woody Allen e Monica Vitti.

XXI Secolo
Il giocoliere di parole
La raccolta di racconti in rima Il giocoliere di parole di Alberto Diamanti, con uno stile scorrevole e originale, offre ampi spazi di riflessione

La Bottega Dei Libri
ALBERTO DIAMANTI AUTORE DEL LIBRO PER BAMBINI "IL GIOCOLIERE DI PAROLE" SI PRESENTA A “LA BOTTEGA DEI LIBRI”!
Ciao Alberto, siamo davvero onorati di averti tra gli scrittori de "La Bottega del Libro", raccontaci un po’ di te... chi è Alberto Diamanti?

La bottega dei libri
"Il giocoliere di parole" di Alberto Diamanti stupisce la Bottega dei libri!
Non posso non trovare che belle parole, per questo ricco libro.

Bottega Scriptamanent
Il significato della vita tra i versi di Leopardi e l’antica saggezza degli ideali latini
«Che stupido era stato! Come aveva fatto a non capirlo subito? Quantomeno a non accorgersi che nella catena seducente degli indizi un anello, un maledetto anello, non teneva!»

Amazon.it
Il gioco della poesia
I componimenti che la caratterizzano si presentano come un piacevole miscuglio di poesia, filastrocca e prosa: l’autore, attraverso la rima lirica, non perde mai di vista il suo obiettivo principale, ossia quello di raccontare.

LITERARY
Il giocoliere di parole
La comprensione delle fiabe e dei personaggi che le abitano è uno dei primi momenti attraverso i quali i bambini scoprono il senso dell’essere. La letteratura per l'infanzia, in un'epoca in cui la fanciullezza è programmata in modo a volte esponenziale,offre un approccio creativo ed emozionante per i piccoli lettori, restituendo loro il potere della fantasia senza tempo e dell’attesa di ciò che essi vorrebbero diventare.

PANCIA DI MAMMA
Un giocoliere di parole
Due settimane fa mi hanno fatto un dono.Uno dono fatto di parole.Un libro un po' speciale: un insieme di testi in rima per i bambini.Dedicati dall'autore principalmente a un bambino in particolare, il suo, accolto dalla russia qualche anno fa e, per estensione, dedicato a tutti gli altri bambini, ma anche, a parer mio, ai loro genitori.

 TWINSBOOKLOVERS
Recensione Il giocoliere di parole di Alberto Diamanti
Il giocoliere di parole è una raccolta di racconti in rima, tra la poesia e la fiaba, scritti nel linguaggio dei e per i bambini. Per la maggior parte si tratta di componimenti su grandi temi – la pace, il rispetto, l’amicizia ecc. – e ciascun finale è, in fondo, il finale che tutti vorremmo, ma che solo la fantasia dei bambini – e le speranze degli adulti – possono trasformare magicamente in realtà, anche se solo con le parole.

Biblioteca archivio Piero Calamandrei
La Galleria letteraria di un'autrice poliziana: "Quadri di donne di quadri" di Cinzia Della Ciana
Scritto e raffinatamente illustrato da una poliziana d'origine, avvocata ad Arezzo, un piccolo repertorio di ritratti di donne di epoche e caratteri diversi che si distinguono per non essere "banali".

Oubliettemagazine
Recensione a “Il giocoliere di parole” di Alberto Diamanti
Creare un itinerario letterario/poetico per incantare i bambini è a mio parere, qualcosa di estremamente complicato, vuoi per una ricerca particolare di idiomi consoni da adattare ai versi, vuoi, come in questo caso, scrivere in metrica con rima creando un ritmo ben preciso che si trasforma, durante la lettura, in melodia piacevole da ascoltare .

Le recensioni della libraia
Il giocoliere di parole
Il giocoliere di parole è una raccolta di racconti in rima, tra la poesia e la fiaba, scritti nel linguaggio dei e per i bambini. Per la maggior parte si tratta di componimenti su grandi temi – la pace, il rispetto, l’amicizia ecc. – e ciascun finale è, in fondo, il finale che tutti vorremmo, ma che solo la fantasia dei bambini – e le speranze degli adulti – possono trasformare magicamente in realtà, anche se solo con le parole.

Gazzetinoline
“Contesa”, Giovanni Spuches raccontato da Lucio Paolo Alfonso
Giovanni Spuches, architetto siciliano, è un personaggio multisfaccettato. Un uomo. Né più né meno.

Gazzettino online
Contesa è la fatica letteraria di Lucio Paolo Alfonso
Nell’atipica ma suggestiva cornice del “Caffè Letterario” “Cuba libro” di Riposto, Alfredo D’Urso, presidente dell’associazione politico-culturale Articolo 1, presenta il romanzo di Lucio Paolo Alfonso intitolato “Contesa”.

Storie
L’arte impassibile di Edward Hopper celebrata da due libri, Si parla troppo di silenzio di Aldo Nove e 12 di Carla Cirillo
Cosa accomuna Cosa accomuna 12. Racconti a Hopper (Aracne Editrice 2013) di Carla Cirillo e Si parla troppo di silenzio. Un incontro immaginario tra Edward Hopper e Raymond Carver (Skira 2009) di Aldo Nove? Semplicemente la circostanza che entrambi gli autori si sono ispirati all’arte visiva di Edward Hopper oppure anche qualcos’altro? Per rispondere non c’è altro modo che partire dai due testi. 12. Racconti a Hopper (Aracne Editrice 2013) di Carla Cirillo e Si parla troppo di silen

La Nazione
Quadri di donne di quadri
Quadri di donne di quadri è lo specchio nel quale Cinzia della Ciana si è rivelata scrittrice prima di tutto a se stessa perché si è vista rimandare la sua immagine in tredici figure diverse, come se lo specchio fosse stato rotto in tredici pezzi che offrivano altrettante figure che Cinzia è stata, forse in un’altra vita, figure che avrebbe potuto essere e figure che ha corso il rischio di essere, che ha temuto di essere.

Rivista!unaspecie
Recensione di In fondo, la luce. Racconti in prima persona di Silvia Morante
L’antologia di racconti in prima persona di Silvia Morante, In fondo, la luce, edita da Aracne, ha per me rappresentato una lieta scoperta e parallelamente un’ardua sfida. Lo sforzo di resilienza organica che ho dovuto apportare per non creare falsi Moloch a priori sulla base del pesante, letterariamente parlando, cognome dell’autrice, è stato di cospicua entità, tuttavia si è rivelato fruttuoso per la corretta predisposizione alla lettura.

MrDedalus
Un quadro di Bosch frullato con un quadro di Bruegel
Si sarebbe tentati di dire che La Scellerata di Gianfranco Mammi assomiglia molto a una tragedia greca dove muoiono tutti e alla fine non ci resta più nessuno.

Rivista!unaspecie
Recensione di “Quadri di donne di quadri” di Cinzia Della Ciana
“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non annoia mai” (Oriana Fallaci).
Cinzia Della Ciana suona con le parole disegnando quadri. Quadri di donne di quadri racchiude 13 brevi racconti al femminile che parlano di donne di età ed epoche diverse, con pensieri, bisogni e obiettivi disparati.

Mr. Dedalus
Sovrastrutture
Dottor Gramsci! Professor Nitzsche! – andava urlando come fuori di senno – mi dicano loro se questo non è peccato mortale!

TvNumeriUno
Racconti in prima persona di Silvia Morante
È stato presentato presso la libreria Fandango in Roma l’opera prima narrativa di Silvia Morante, professore ordinario di Biofisica presso l’Università ” Tor Vergata ” di Roma.

Fernanda Caprilli
Narrativa come realtà e sogno
Al suo esordio letterario, con questa serie di racconti intitolati Quadri di Donne di Quadri, Cinzia Della Ciana si presenta con una sua inconfondibile voce, caratterizzata da un periodare fluido e scorrevole e da un ritmo decisamente musicale che la porta, spesso, ad alternare pagine realistiche a pagine di autentica poesia. Una vocazione, la sua, che parte dall’amore e dalla pratica della musica e di essa fa tesoro nel momento in cui si fa forte l’urgenza della scrittura.

Il Sannio Quotidiano
A “Più Libri più liberi” Carla Cirillo in un incontro con altre tre autrici sul senso della scrittura “al femminile”
Un’impressione confortante accoglie i visitatori della tredicesima edizione della Fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi” che si è appena conclusa a Roma: meno male che in tanti si continua a leggere, sembra essere il pensiero che accomuna i presenti.

Comune Info
Ho sfidato il potere maschile
Di seguito un’intervista immaginaria a Olimpia, regina di Macedonia, nota per essere la madre di Alessandro Magno. L’intervista è il frutto di un ampio lavoro di studio portato avanti da un gruppo di donne ricercatrici.

Presentazione del libro a Più Libri Più Liberi
L’intervento di G.M. Miniussi alla presentazione de “Il comandante straniero: epistolaro dal fronte interiore“
Prima di dare il mio piccolo contributo vorrei parlare del contributo che questo libro ha dato a me: lo stupore.

La Voce di Venezia
Intervista a Cinzia Della Ciana, autrice di Quadri di donne di quadri
Qualche settimana fa, tra le uscite letterarie del mese, si è parlato di Quadri di donne di quadri dell’autrice toscana Cinzia Della Ciana.

La Voce di Venezia
“La Scellerata” di Gianfranco Mammi, un flusso di coscienza tragicomico
Essere pazzi d’amore, perderlo e letteralmente smarrire la propria ragione, questo in poche parole ciò che narra “La Scellerata”, il nuovo romanzo dell’autore modenese Gianfranco Mammi, edito da Aracne Editrice.

Vivi Bibiena
Quadri di donne di quadri
Il libro è una porta, ci entri e scompare il mondo, inizia un’altra vita che è la tua che si mischia o lega a quella dei personaggi. Un libro è bello quando ti entra dentro così, quando ne diventi parte integrante, quando ne esci cambiato.

Teletruria
Intervista a Cinzia Della Ciana autrice di Quadri di donne di quadri
Presentazione venerdì 7 novembre del libro Quadri di donne di quadri

Arezzo TV
Quadri di donne di quadri, i racconti di Cinzia della Ciana
Una donna che racconta le donne: un filo che lega l’autrice aretina Cinzia Della Ciana e le protagoniste delle storie racchiuse nel suo libro “Quadri di donne di quadri” che verrà presentato venerdì 7 novembre alle 17,30 nella sala della conferenze della biblioteca.

La nazione
Quadri di donne di quadri nel libro di racconti di Cinzia della Ciana
AREZZO 5 novembre 2014 - UNA RACCOLTA di racconti per disegnate tredici ritratti di donne.

Racconti nella Rete
I quadri di donne di Cinzia Della Ciana
Cinzia Della Ciana, scrittrice aretina risultata tra i vincitori del premio Racconti nella Rete 2014, ha appena pubblicato Quadri di donne di quadri” (Narrativa Aracne).

La Voce di Venezia
Quadri di donne di quadri, ritratti femminili a tinte rosse ed altre sfumature – Di Alice Bianco
“Diderot sosteneva che quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell’arcobaleno. Ma quando è una donna a scrivere delle donne, allora l’arcobaleno si fa tavolozza”.

Newsicilia
…e distillando sogni: l’ultimo libro di Santino Mirabella.
CATANIA - Occhiale da vista sottile, capello lungo un po’ ribelle e aspetto retrò che mostra ancora echi romantici. Dietro quell’atteggiamento così gioviale e affabile, Santino Mirabella, magistrato e scrittore catanese di 52 anni, nasconde due grandi amori: la cultura e la giustizia.

Teatro Stabile Catania
…e distillando sogni
Sabato 5 luglio ore 21 al Cortile Platamone per l'Estate catanese Santino Mirabella, magistrato e scrittore catanese, parla del suo libro ...e distillando sogni - L'alchimia dei cantautori e la poetica di Stefano Rosso

SiciliaeDonna
…e distillando sogni
Protagonista dell’ultima fatica letteraria,…e distillando sogni, Aracne Editrice, del magistrato e scrittore Santino Mirabella, è la parabola umana ed artistica di Stefano Rosso, un sognatore di Trastevere che visse per inseguire “il destino, mille donne, due sogni e un po’ di libertà”.

www.mimmorapisarda.it
…e distillando sogni
Questa volta propongo un libro inconsueto, dal titolo strano: …e distillando sogni; il sottotitolo è La poetica di Stefano Rosso. Ora, che l’autore, Santino Mirabella, fosse eclettico lo sapevo. Che potesse stupire chi lo segue con iniziative originali non è una novità. Ma un libro sui cantautori e in particolare su Stefano Rosso non me lo aspettavo.

Saltinaria.it
"Il comandante straniero: epistolario dal fronte interiore", di Lucia Vasilicò
Il comandante straniero è un libro di Lucia Vasilicò, pubblicato da Aracne editrice, che rappresenta una raccolta di lettere scritte da un uomo che non riesce a fare a meno di dare sfogo al suo “io interiore”.

Rivista!unaspecie
L’anello che non tiene
Attraverso la forte immagine di un anello di un’ipotetica catena che ad un certo punto non tiene più, Mazzocchini, fa crollare il palco delle apparenze che i protagonisti hanno costruito nel corso della loro esistenza e li lascia sprofondare irrimediabilmente nell’abisso delle loro frustrazioni.

La Sicilia
Quell’oscurità interiore che corrode l’anima
Valeria Biuso, nata a Catania nel 1993, centista al liceo Spedalieri, ha condotto studi alla Sorbona di Parigi e ora prosegue le sue ricerche all’Università di Pisa

Mangialibri
Contesa
Giovanni Spuches, architetto siciliano trapiantato in Sardegna, vive un’esistenza apparentemente perfetta. Giovane e affascinante, libero professionista e insegnante di Storia dell’arte in un liceo, Giovanni non cerca la ricchezza, né i soldi facili dei grandi appalti edilizi che gli vengono offerti.

Cicoria
Matrimoni a Damasco
Ho ascoltato storie di tante donne che mi hanno fatto capire l’essenzialità del matrimonio e della creazione di una famiglia nella società siriana.

Il Convivio
Maledettismo
Una storia di storie è il libro di racconti di Valeria Biuso, autrice emergente nata a Catania ma studentessa a Pisa

Saltinaria
Il comandante straniero: epistolario dal fronte interiore
Venerdì 4 luglio presso la libreria Fandango Incontro, in via dei Prefetti 22, Lucia Vasilicò ha presenta to il suo libro Il comandante straniero: epistolario dal fronte interiore con Dacia Maraini e Gianfranco Calligarich. Letture di Stefania Sandrelli

Vaccarinews
La provincia alla fine degli anni Cinquanta è stata rievocata da Lucia Vasilicò nel libro “Il comandante straniero: epistolario dal fronte interiore”. Verrà presentato domani a Roma
“La carta da lettere, per me un’esigenza primaria, è quasi finita, mi alzo più volte dalla scrivania… La possibilità di scriverle, di mandare qualche lettera e di riceverle è per ora l’unica fonte di vita, come si dice. Scrivo su un vecchio quaderno di computisteria (mi mancava un anno per diventare ragioniere) ho una penna e anche una matita nel caso in cui venisse a mancare l’inchiostro o la penna, per castigo di Dio, cadesse in un punto poco chiaro della casa. Che nessuno si avvicini a questi fogli! Nes

Gazzettino
L’arsura di un appagamento
Lucio Paolo Alfonso raccontato come scrittore e come poeta in una serata a lui dedicata, organizzata dalla Fidapa, dalla Società giarrese si Storia Patria e Cultura e dal Comune di Giarre

La Voce di Venezia
Il comandante straniero: epistolario dal fronte interiore, la storia di un uomo-bambino
Lettere e ancora lettere, parole in libertà e ad altre costruite, articolate, poetiche, questo come suggerisce anche il titolo del libro di Lucia Vasilicò, edito da Aracne Editrice, è l’epistolario di Giovanni, Gianni o semplicemente Zio Babila, un uomo che psicologicamente si sente un adulto-bambino, che ha subito dei traumi e che cerca solamente e disperatamente di essere amato.

Click news
Lucia Vasilicò, la donna del mare nella raccolta delle lettere del comandante straniero
Incontrai l’autrice del suggestivo romanzo epistolare “Il comandante straniero. Epistolario dal fronte interiore”, Aracne Editrice, per la collana Ragno riflesso, negli anni del massimo fulgore dell’avanguardia romana formata da Giancarlo Nanni e Manuela Kustermann, Valentino Orfeo e Luciana Iannace, Memè Perlini, Leo De Berardinis e Perla Peragallo, Simone Carella, Giancarlo Sepe, oltre naturalmente a Giuliano Vasilicò che debuttò al Beat ’72, con “Missione psicopolitica” suscitando scalpore e interesse

SoloLibri.net
IL comandante straniero: epistolario dal fronte interiore – Lucia Vasilicò
Amo molto gli epistolari o meglio da un po’ ne sono quasi ossessionato: spiegano meglio il mondo interiore del personaggio principale, se sono scritti bene ti arricchiscono e ti fanno venire voglia di scrivere una lettera. Una cosa che non si fa più.

Caffènews
Cinque stage in redazione, tutto il resto è giornalismo…
Sguardo incorniciato da una montatura nera, abbigliamento sportivo e iPod sempre in tasca. Studia Scienze politiche a Roma, gioca a calcetto, fantasticare è il suo forte.

Diritto di critica
“Il Pentatleta”, vita da (giornalista) precario
P. è un ragazzo di Roma, ma potrebbe essere anche di Venezia, di Palermo e di mille altre città. È un aspirante giornalista, ma potrebbe essere anche aspirante cuoco, giudice, insegnante. Perché il protagonista del romanzo “Il Pentatleta” di Alessio Aversa (Aracne Editore) è l’alter ego di tutti i giovani italiani che sognano un lavoro stabile e lottano ogni giorno per crearsi una vita.

Radio 1
Intervista ad Alessio Aversa
Il Pentatleta

Archeorivista

Spesso la figura di Olimpia scompare dietro quella importante e maestosa di suo figlio Alessandro, il grande conquistatore dell’impero persiano e l’ audace esploratore di terre sconosciute.

Leggere Tutti
Storie maledette
Sette racconti brevi, ambientati per lo più in Francia, elaborati con uno stiledi scrittura forbito e pomposo, adeguato al ceto dei personaggi (talvolta nobili) e all’epoca in cui essi vengono collocati, anticipati da citazioni di scrittori, poeti famosi del XIX secolo, guidano il lettore in un percorso a ritroso nel tempo, per vederlo immergersi in storie esistenziali dove l’artefice principale è “l’animo umano” in tutte le sue manifestazioni: inquietudine, sofferenza, corruzione, follia, malattia.

Premio Salvatore Quasimodo
12 di Carla Cirillo
Quinto posto – Sezione narrativa

QLibri network
Contesa
Un romanzo, tragico e inquietante, ambientato nella Sicilia e nella Sardegna degli ultimi anni Settanta, in cui l’autore si interroga sul senso della vita e della morte, spingendo il lettore alla ricerca di un’inafferrabile verità.

Sololibri.net
“Contesa” – Lucio Paolo Alfondo
Aracne, 2014 - Amore e morte sono gli ingredienti di un romanzo intrigante e coinvolgente quanto un thriller.


Mariella Lancia – Storia dell'usignolo Trillo
Mariella Lancia – Storia dell'usignolo Trillo

Libro-Mania
Maledettismo
Il successo di un prodotto è legato sicuramente alla passione con cui il prodotto è stato partorito. Questo, almeno, in via del tutto teorica; sappiamo bene quanti altri fattori possano incidere su un evento del genere.

Rock.it
...E distillando sogni. L'alchimia dei cantautori e la poetica di Stefano Rosso.
Arriva la primavera, e una delle nostre attività preferite di tutti i tempi è quella di sdraiarsi al parco leggendo un bel libro. Per questo arriva una nuova puntata della rubrica letteraria di Rockit, una guida ai vostri acquisti in libreria.

La Sicilia
Un rapporto conflittuale fra l‘Es e l‘Ego
Cosa si contende nella contesa fra due amanti? E si contrasta nel contenzioso, se il ”contrasto“ per antonomasia è quella tra l’uomo e la donna, cantato da Ciullo D’Alcamo

Recensionelibro.it
Recensione Libro Maledettismo
La scrittrice Valeria Biuso nella sua raccolta di racconti dal titolo esplicativo Maledettismo ci parla di oscurità, di male e di corruzione che corrodono l’anima delle persone.

Al centro delle sue storie ritroviamo la crudeltà, l’angoscia, il dolore che corrompe i protagonisti del libro Maledettismo.

Sembra che il dolore sia il motore che muove le loro vite utilizzando l’irrazionalità che assume aspetti sempre diversi: di possesso e di superbia, per esempio, come la stessa Valeria Biuso spie

Extra music magazine
…e distillando sogni. L’alchimia dei cantautori e la poetica di Stefano Rosso
Secondo saggio dedicato a Stefano Rosso, cantautore e chitarrista tra i più interessanti emersi dalla RCA italiana negli anni 70, dopo la prematura scomparsa nel 2008 a 59 anni (come Freak Antoni: che ci esista un club 59, oltre a quello 27?), questo di Santino Mirabella è un’opera con luci e ombre, ma nel complesso positiva.

Qlibri
Maledettismo
La presentazione e le recensioni di Maledettismo, opera di Valeria Biuso pubblicata da Aracne editrice. Uomini e donne incastonati in tele d’impressioni e angosce, fuggenti e schivi, impauriti dal loro riflesso, marionette necessarie in una corrotta spirale di simboli.

La Recherche
L’anello che non tiene
Una bella raccolta di racconti che esce di netto dal panorama delle banalità per gettare uno sguardo fermo ed ispirato su quei momenti in cui la vita sembra prendere un binario inaspettato, quando appunto nel concatenarsi di un'esistenza un anello, improvvisamente, cede creando un deragliamento capace di mettere a nudo l’anima dei protagonisti.

Il Tirreno
Fra lui e lei non mettere il delitto
Pier Luigi Morelli torna in libreria con una raccolta di racconti dal titolo Quando una moglie capisce e altre storie

MediaLab
Pixel vs inchiostro. Una sfida contemporanea
Più Libri Più Liberi anche quest’anno ha aperto le porte del Palazzo dei Congressi all’EUR di Roma agli amanti della lettura

MediaLab
Pixel vs inchiostro. Una sfida contemporanea
Più Libri Più Liberi anche quest’anno ha aperto le porte del Palazzo dei Congressi all’EUR di Roma agli amanti della lettura

Left. Avvenimenti
Hirst e l’arte della truffa
Vorrei approfittare, un po’ abusivamente, di un romanzo per dire la mia sull’arte contemporanea.

Premio Settembrini
Carla Cirillo finalista al Premio Settembrini
Giovedì 19 settembre la Giuria tecnica ha individuato la cinquina dei libri finalisti della 51° edizione del Premio letterario “Regione del Veneto Leonilde e Arnaldo Settembrini – Mestre“:

Libreria Mondadori 8 novembre 2013
Vampiri Supereroi e maghi

Leggere Tutti
Il diario dell’Apocalisse
Un romanzo che tratta di sparizioni misteriose. Un avvocatoche nel 2017 è testimone di persone che scompaiono, prima sporadicamente poi sempre più frequentemente in un continuo crescendo vorticoso.

SognandoLeggendo.net
Vampiri, supereroi e maghi: metafore e percezione morale nella fiction fantastica
Che cosa cerchiamo nel fantastico?

Toylet mag
12 Racconti a Hopper, di Carla Cirillo
È Edward Hopper, il pittore statunitense capace di imprimere su tela la solitudine della vita americana contemporanea, ad ispirare Carla Cirillo per il suo 12 – Racconti a Hopper (Aracne Editrice).

Repubblica
Incontri d’autore
Il romanzo è una profonda critica sulla decadenza della società contemporanea

Ghigliottina.it
Questa (sì che) è arte!
“Death’s Art” È il nuovo romanzo di Giovanna Corrias Lucente, una sfida al nuovo modo di concepire l’ arte contemporanea. Chi vincerà?

Leggere tutti
12 racconti a Hopper
NarrativAracne propone 12 racconti a Hopper, un libro che racconta una storia tramite l’arte. Ogni capitolo corrisponde...

Pillole dal mondo
Vampiri, Supereroi e Maghi: il nuovo saggio di Antonella Albano
Oggi vogliamo presentarvi un nuovo, interessante libro: si tratta di Vampiri, supereroi e maghi: metafore e percezione morale nella fiction fantastica, inedito saggio di Antonella Albano edito da Aracne Editrice.

The Wall
Vampiri, Supereroi e Maghi di Antonella Albano
Saggio divulgativo, Vampiri, supereroi e maghi approfondisce le più attuali tematiche dell'universo fantasy contemporaneo legate a The Vampire Diaries, Harry Potter, Il Signore degli anelli, Buffy the Vampire Slayer, che vengono confrontati e interpretati con la conoscenza che può derivare solo dalla passione.

la Repubblica
E la morte diventa l'opera d'arte totale
L' inizio è da romanzo gotico con tanto di profanazione di una tomba. La polizia si mette sulle tracce di un ladro di cadaveri. Ma lo scopo del ricercato non è lo stesso di Robert Knox.

Scarlet Saturation
12 Racconti per Hopper
Carla Cirillo raccoglie 12 racconti ispirati ad altrettanti dipinti di Edward Hopper e così trasforma la luce in parole creando un complesso ipertesto che rende la scrittura densa e concreta.

Radio Vaticana
Punto e a capo
Incontriamo poi Giorgio Orano, autore del libro “I colori esclusi dall’arcobaleno” (Narrativa Aracne), un affresco corale di anime ferite che faticosamente riusciranno a risanare i conflitti e a riscoprire la speranza.

Diorama online
"I COLORI ESCLUSI DALL'ARCOBALENO" DI GIORGIO ORANO, UN LUNGO VIAGGIO ALLA RICERCA DELLA FELICITÀ
Ho avuto l’onore e il piacere di presentare ieri, presso il Biblios Cafè di Siracusa, l’esordio letterario del magistrato Giorgio Orano, edito di recente da Aracne.

Ghigliottina.it
Carla Cirillo ci racconta la storia di una vita
Una scrittura raffinata, frammenti e scatti fotografici, un libro diviso in 12 mesi che seguono una linea ideale.

Seavessiprevistotuttoquesto – Blog di Luca Raimondi
AL BIBLIOS DI SIRACUSA "I COLORI ESCLUSI DALL'ARCOBALENO"
Sabato 22 giugno alle 18,30, presso il Biblios Cafè di Luisa Fiandaca in via del Consiglio Regionale a Siracusa, avrò l'onore e il piacere di colloquiare con l'amico Giorgio Orano intorno al suo romanzo di esordio, "I colori esclusi dall'arcobaleno", edito da Aracne

il Tirreno
Il romanzo “La ghigliottina mobile”
CARRARA. È uscito in libreria il romanzo di Sergio Vanello (nella foto), "La ghigliottina mobile", edito da Aracne editrice, Roma.

Ghigliottina.it
A tu per tu con Le Mitomani Favolose
Carla Cirillo e i suoi racconti del femminile che danno voce alle protagoniste della mitologia greca

Gazzetta di Parma
“Cinema Olimpico” Amarcord del Montanara
Nel romanzo piccole storie di amicizia, bravate e avventure vissute nel quartiere.Autore all’esordio Roberto Porcelli, ha presentato il suo romanzo “Cinema olimpico”, edizioni Aracne, ieri sera all’interno della rassegna organizzata dal nuovo Megastore Feltrinelli.

Gazzetta di Parma
"Cinema Olimpico" com'era bello il Montanara perduto
In un romanzo rivive il quartiere Montanara perduto. Quello che un tempo era chiamato il Bronx, in cui l’integrazione la facevano i bambini. Il libro si intitola «Cinema Olimpico», da uno dei simboli di questa periferia viva, il cinema teatro dove Francesco Guccini presentò il suo album «Via Paolo Fabbri 43» e in cui suonarono anche Bennato e Branduardi.

Ghigliottina.it
Giorni minuti
Nei racconti brevi di Francesco Carraro, attimi vissuti intensamente che fanno riflettere, sensazioni uniche ma anche istanti in cui è facile ritrovarsi.

Dubbio Metodico
Le mitomani favolose: miti al femminile
“Le donne che cambiano il mondo non devono mostrare nulla di più che la propria intelligenza.” Così recita uno dei tanti link di Facebook, attribuendo la frase a Rita Levi Montalcini, scomparsa di recente, condiviso assieme alle immagini delle attiviste di Femen, importante movimento femminista ucraino, intente a spogliarsi durante l’Angelus del papa come forma di protesta contro le posizioni della Chiesa verso le coppie omosessuali.

horror.it
IL SONNO DELLA RAGIONE – A CURA DI PIETRO VALLETTI
Se siete stanchi dei soliti spettri britannici o dei maniaci all’arma bianca dell’America profonda, eccovi un assaggio di quante zone d’ombra vi siano laddove batte sempre il sole.

Evaristo Seghetta Adreoli
Quadri di donne di quadri
Quando ho iniziato a leggere questo libro, ho voluto seguire il consiglio che l’autrice da in premessa, circa il fatto di provare a scegliere un racconto estraendolo dalla successione numerica, così come si estrae una carta dal mazzo.

Mailetto.it
Dalla solitudine all’amore
In un pomeriggio di Giugno mentre ero seduta ad un parco-giochi arriva tra le mie mani il libro della Dottoressa Letizia Cingolani. Un dono […]